giweather joomla module

Sotto il profilo geomorfologico uno scenario desertico può comprendere montagne, altopiani o pianure ruvidi e aspri, occupando a volte bacini contornati da montagne. La superficie può essere rocciosa, ghiaiosa o sabbiosa: i paesaggi caratteristici con

le dune e la sabbia spazzata dal vento sono solo uno dei tanti aspetti con cui può presentarsi un deserto. Generalmente si presentano spesso privi o con scarsa vegetazione. Questo ambiente presenta una colorazione che varia dal giallo sabbia alle tonalità di marrone o anche grigio. Essendo prevalentemente sabbioso, la sua percorrenza si presenta più faticosa a dispetto degli ambienti precedentemente esaminati, rendendo i movimenti più goffi e lenti, inoltre la mimetizzazione utilizzata in questi scenari non sempre risulta essere efficace come invece nell'ambientazione boschiva, dove i colori sono più confusi tra tonalità di verde, marrone, e anche qualche ombra sul nero. Le asg maggiormente utilizzate sono varie in quanto non vi sono particolari ostacoli visivi se non rappresentati da qualche duna formata dalla sabbia o dalla spesso scarsa vegetazione presente, sfruttando però a proprio favore la lentezza dei movimenti creata dal terreno spesso lo scenario desertico risulta più silenzioso, favorendo quindi la presenza di tiratori scelti o sniper a basso profilo che sono più agevolati nel loro compito di neutralizzazione grazie all'ambientazione più favorevole.

 

Ente Sportivo

ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane (già Alleanza Sportiva Italiana) è uno dei più importanti e rappresentativi Enti di Promozione Sportiva che, sin dalla sua costituzione, nel 1994, è riconosciuto dal CONI.

Coordinamento Regionale

Logo CSC

Coordinamento SoftAir Calabria atto all'organizzazione del campionato regionale basato sul regolamento CCS (Campionato Combat a Scenari).

Arbitraggio

Federazione Italiana Arbitri SoftAir

 

JSN Epic template designed by JoomlaShine.com