Cos'è il softair

Il softair è una disciplina sportiva che consiste nelle simulazioni di situazioni militari. Organizzazione, pianificazione e lavoro di squadra sono fondamentali per raggiungere l’obiettivo. Queste situazioni verranno combattute con riproduzioni ad aria compressa di armi in dotazione alle forze armate, le ASG (Air Soft Gun), i fucili ad aria compressa, (definiti per legge strumenti) che sparano pallini biodegradabili (rigorosamente biodegradabili nella nostra associazione) con una potenza non superiore a 0.99 joule.
Durante le missioni sarà obbligatorio indossare un’adeguata protezione per gli occhi ed è consigliabile anche l’utilizzo di un’adeguata protezione per la bocca.

Alcuni dispositivi di protezione possono essere richiesti come parte dell’equipaggiamento quali cappellino, ginocchiere, guanti, protezione per il collo (kefiah, shemagh, ecc.).

Nel softair è molto importante il vestiario, a meno che tu non voglia giocare al morto indossando una maglietta arancione fosforescente e diventare un bersaglio mobile. Ed è per questo che si utilizzano mimetiche, scarponi, giubbotti tattici simili o uguali a quelli dei militari di tutto il mondo, l’importante è che non vengano indossati fregi o gradi di reparti o eserciti realmente esistenti.

Il softair consente di acquisire molte abilità grazie alla diversa tipologia degli obiettivi nelle partite.


Tipiche missioni sono:

Cerca e distruggi: nella quale bisogna difendere la propria postazione e innescare una bomba (ovviamente finta) nel perimetro, con la possibilità di disinnescarla;

Vip: scortare un giocatore da un posto all’altro senza farsi prendere;

Deathmatch a squadre: in cui vince chi elimina tutta la squadra avversaria o chi elimina più avversari possibili.

E tanto altro ancora!

Tutto questo ovviamente avrà luogo nello scenario e nell’ambientazione più adatta. Le missioni si possono svolgere in urban o in boschi e foreste, le ambientazioni possono essere infinite dalla rivisitazione di eventi storici, attuali o a tema.


Stampa   Email

Related Articles

Unisciti a Noi

Le origini del Softair